L’AGRICOLTURA BIOLOGICA

_MG_2891

L’ agricoltura biologica è un metodo di coltivazione che non prevede l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi per nutrire o curare le piante. Il principio base è quello della biodiversità: l’azienda, infatti, viene organizzata in modo tale da permettere la presenza di una massima varietà di forme viventi che convivono e interagiscono tra di loro nel medesimo ambiente. Ciò permette di instaurare un equilibrio biologico, come ad esempio il rapporto fitofago-predatore, dove l’insetto dannoso alle colture viene controllato dal suo naturale antagonista.

Diversamente dall’agricoltura convenzionale, il metodo biologico non nutre direttamente le piante attraverso concimazioni. Viene invece data molta importanza al suolo, ritenuto come un grande organismo vivente che rielabora, fissa e rende disponibile nel tempo gli elementi nutritivi per le piante. In particolare, il suolo viene rigenerato e alimentato grazie a specifiche tecniche come il sovescio e le rotazioni.

Perchè praticarla

Per noi scegliere il metodo di agricoltura biologica significa scegliere di produrre cibo più sano, più nutriente e più buono, nel rispetto della terra e dell’uomo che la abita e la lavora.