CHI SIAMO

Nelle campagne a nord di Castelfranco Veneto c’è una realtà unica nel suo genere, una cooperativa sociale che da sempre ha scelto di fare agricoltura e allevamento biologico.

Dal ’95, anno di nascita di Campoverde, i 22 ettari coltivati esclusivamente con metodo biologico sono diventati un vero agro-ecosistema e la presenza di una massima varietà di forme viventi che interagiscono e convivono tra di loro, hanno instaurato un prezioso equilibrio.

Qui coltiviamo ortaggi di stagione, con particolare attenzione alle piccole produzioni locali di eccellenza come il radicchio variegato di Castelfranco e alleviamo, sempre con metodo biologico, animali di bassa corte e maiali.

I valori aggiunti della nostra realtà sono la sostenibilità, l’attenzione per l’ambiente e la salute di chi produce e consuma i nostri prodotti.

Nel nostro processo produttivo coinvolgiamo persone con problemi di salute mentale e questo valorizza ancora di più le nostre produzioni che assumono così anche un significato etico e sociale.

Campoverde è anche fattoria didattica, luogo dove accogliere le scuole e la comunità per attività finalizzate a conoscere l’ambiente, gli animali e come il cibo arriva nelle nostre case.

Dal 2002, la nostra azienda agricola fa parte del Consorzio In Concerto, Consorzio di cooperative sociali che opera nella Castellana. Per saperne di più visita il sito.

L’AZIENDA

  • È una azienda agricola biologica
  • Inseriamo persone con problemi di salute mentale
  • Vendiamo al pubblico i nostri prodotti

LA MISSION

  • Affiancare gli utenti nel lavoro agricolo
  • Interagire con il nostro territorio
  • Trasmettere il valore dell’agricoltura sociale e biologica
  • Lavorare per l’integrazione

L’AMBIENTE

  • 22 ettari di coltivazioni orticole, frutticole e cerealicol
  • Allevamenti biologici
  • Ampia sala per attività didattiche
  • Fattoria Didattica

AREA SOCIALE

LA SALUTE MENTALE
IN FATTORIA

La riabilitazione in salute mentale può esplicarsi in più forme.

La formazione e l’inserimento al lavoro è uno degli strumenti che dà maggiori risultati in termini di competenze recuperate e in termini di acquisizione di autonomia.

Ma la riabilitazione lavorativa in ambiente asettico non permette di sviluppare tutta una serie di competenze sociali che non solo si accompagnano al lavoro ma ne sono parte integrante.

LEGGI TUTTO

IL PROGETTO
ANZIANI IN FATTORIA

Gli anziani sono una risorsa, una fucina di idee per noi giovani e dovremmo evitare che molte conoscenze vadano perdute: la fattoria è un ambiente sano dove vivere all’aria aperta.

Stiamo perdendo le tradizioni culturali del nostro territorio, i lavori che si svolgevano nelle stalle della nostra campagna ed esistono pochi spazi in cui tali antichi lavori possono essere tramandati.

 

SCOPRI IL PROGETTO

Alcune foto della fattoria